SEMPLICISSIMA GUIDA su come pubblicare in diretta le immagini ed il filmato di una webcam sul sito.
Se avete un bel panorama e volete condividerlo con i vostri amici e col mondo intero non dovete fare altro che leggere questo articolo.

Inserire l’immagine ripresa da una webcam nel proprio sito può portare notevoli vantaggi, ne abbiamo parlato in un precedente articolo: Webcam in diretta sul proprio sito: un buon metodo per aumentare i visitatori!

La mia webcam su un sito web, come faccio?

In realtà non è complicato, valuteremo le soluzioni più semplici.

Atrezzatura necessaria:

• Un pc, che deve rimanere sempre acceso per la trasmissione delle immagini in diretta
• Una webcam, va bene anche una piccola webcam da 20/30€ ( hai mai pensato di costruirti una webcam fotografica con una Canon? )
• Eventualmente una prolunga USB (ricorda di non andare oltre i 4-5 metri per evitare problemi di connessione)
• Collegamento ADSL Flat
Questa è la soluzione in assoluto più economica. La qualità di ripresa delle webcam ormai è abbastanza buona anche su modelli economici.
Una webcam fotografica Canon può essere istallata con davvero poche risorse e dà risultati davvero favolosi!

La ripresa si può condividere in due modi:

Immagini della webcam caricate via FTP.
Questo è uno dei metodi più comunemente utilizzati. Attraverso appositi programmi, come

WebCamXp (a pagamento) o Fwink (Gratuito)

puoi far in modo di caricare via FTP sul vostro server un fotogramma ripreso dalla vostra webcam ogni quanti secondi volete. Ti ritroverai quindi con un’immagine, webcam.jpg per esempio, sempre aggiornata. Io in genere si può impostare l’aggiornamento ogni 60 secondi.

Puoi usare questo semplice javascript per far aggiornare la tua pagina in automatico e quindi visualizzare sempre l’ultima immagine ripresa.

----------------------------------------------------------

<HTML>
<HEAD>
<TITLE>Refresh automatico temporizzato</TITLE>

<SCRIPT language="JavaScript">
function doRefresh() {
  // refresh della pagina corrente
  document.location.reload();
}
// imposto il timeout per il prossimo refresh
// espresso in millisecondi (1000 = 1 secondo)
window.setTimeout("doRefresh();", 60000);
</SCRIPT>

</HEAD>
<BODY>

<SCRIPT language="JavaScript">
// verifico il refresh della pagina
var msg = "Questa pagina è stata letta" +
  "<BR><B>" + Date() + "</B>";
document.write(msg);
</SCRIPT>

<p>Qui inserite il vostro normale contenuto.</p>

</BODY>
</HTML>

----------------------------------------------------------

Inserisci questo codice in una pagina dedicata alla diretta della webcam.

Streaming in diretta.
WebcamXp
, o le webcam IP, permettono anche di visualizzare direttamente un flusso video in diretta. Non consigliamo però questa modalità, in quanto occupa molta della banda in upload della tua connessione e si rischia di offrire un pessimo servizio perchè le immagini potrebbero saltare con più di 4-5 visitatori contemporanei.

Oggi per fortuna esistono tantissimi siti che permettono di mandare una ripresa in diretta,

Ustream o Mogulus per citare i più famosi.

Ustream è molto semplice. Ti basterà registrarti, collegare la webcam e potrai diffondere l’immagine della tua camera in diretta. Ricordati di disabilitare l’audio dai parametri del servizio che userai.

Ma bisogna per forza tenere sempre il pc acceso!

Bella domanda! Non sempre è possibile tenere il computer acceso 24/24h, o magari il pc si trova lontano dalla zona che vogliamo riprendere! Cosa fare, abbandonare tutto e arrendersi?

La risposta è No! basta cercare una webcam IP.

Queste webcam, in genere più costose (ne trovate molto discrete intorno ai 130€) si collegano al pc attraverso il cavo di rete, che a differenza dell’usb può essere anche molto lungo (anche fino a 100 metri), ma sopratutto possono operare senza un pc!

Basta collegarle ad un router, configurarle e la bella immagine aggiornata è sempre disponibile!

ATTENZIONE però: cercare sempre una webcam ip che abbia la possibilità di caricare le immagini via ftp!

E le webcam  Ip wi-fi?

Hanno le stesse funzioni delle normali webcam ad ip, possono essere una buona soluzione, ma dipende dalle esigenze. Ricordare solo che le webcam wi-fi hanno bisogno di alimentazione elettrica, mentre molte webcam ip standard sono alimentate dal cavo di rete che porta i dati.

Buon divertimento!