Skyscraper building, meteo, natura, scienza ed intrattenimento: l'ultima frontiera del time lapse.

Il timelapse è un filmato ottenuto dal montaggio di una serie di fotografie scattate ad intervalli più o meno costanti, ed è molto spettacolare e di grande impatto visivo.

I video time lapse vengono creati effettuando diversi scatti di una stessa scena ad intervalli regolari e poi montandoli in un video, uno scatto per fotogramma. L’intervallo di tempo tra scatto e scatto è sempre tale che la frequenza degli scatti sia inferiore alla frequenza di riproduzione del video (24 fotogrammi al secondo). Perciò si ottiene il caratteristico effetto “accelerato” in cui tutto si muove molto rapidamente.


Attrezzatura per il time lapse


La veloce sequenza di immagini può essere ottenuta:


1) scattando fotogrammi ad intervalli regolari con una macchinetta fotografica ed un intervallometro

2) prelevando fotogrammi ad intervalli regolari da un filmato esistente eseguito con una videocamera.


La seconda ipotesi è molto più macchinosa e difficile da praticare perchè occorrerebbero riprese filmate eccessivamente lunghe. Bisognerebbe poi lavorare sul video prelevando dei fotogrammi con appositi software anche pesanti.

La prima soluzione è decisamente più semplice ed ora vediamo come realizzarla.

Per prima cosa occorre procurarsi una fotocamera digitale ed un software che la gestisca per fare in modo che scatti fotogrammi ad intervalli regolari. In interno, vi servirà un robusto cavalletto su cui posizionare la fotocamera. Se decidete di collocare la fotocamera all'esterno, dovete procurarvi anche una custodia che salvi l'apparecchio dalla pioggia e dagli altri agenti atmosferici.

Per le reflex è facile trovare molti modelli di intervallometro. Nikon e Canon hanno i loro comandi di scatto a distanza programmabili, ma sono piuttosto costosi. Sono il Nikon MC-36 Fotografia time lapse: guida completa ed il Canon TC-80 N3 Fotografia time lapse: guida completa. Come sempre, esistono anche le alternative economiche (e talvolta universali). Ad esempio, ne trovi alcune alla pagina dedicata agli intervallometri su TimeLapseItalia.com. Se poi sei uno smanettone, puoi costruirne anche uno da solo: http://www.diyphotography.net/diy-time-lapse-photography.


Camplug l'intervallometro economico linux!



Intervallometro Camplug


La migliore soluzione dal punto di vista economico per fare un time lapse è utilizzare un kit intervallometro Photocam plug.

Con questo kit, avrete in pochi minuti un apparato in grado di pilotare una fotocamera, sia in interni che in esterni, senza l'intervento dell'utente ed a intervalli regolari.


Quali sono i vantaggi di un Kit Photocam plug ?

1) Non avrete bisogno di usare altri dispositivi come PC, notebook sempre accesi, netbook, EEPC, etc etc, dunque notevole risparmio energetico e zero rumore.

2) Controllo completo della fotocamera collegata: esposizione, diaframma, zoom, etc.

3) Garanzia di installare la vostra fotocamera in modo sicuro e stabile, così da generare fotogrammi sempre uguali e con la stessa inquadratura

4) Certezza di acquisire tutti gli scatti ad intervalli regolari

5) Comodità di archiviare tutto il lavoro in modo sicuro ed ordinato in modo da poter gestire tutti gli scatti con un successivo software per creare la sequenza

6) Possibilità di gestire gli scatti ottimizzati anche di notte grazie alla modalità notturna automatica

7) Potete zoomare su particolari dell'inquadratura, se necessario

8) Avete un intervallometro affidabile ed economico da usare in molteplici ambiti: fotografia, monitoraggio meteo, sorveglianza

9) Trasformazione della fotocamera in una vera a propria webcam IP, quindi che lavora su rete e può essere raggiunta anche dall'esterno con il vostro smartphone

10) Programmate il tutto ed andate pure a divertirvi.. al vostro ritorno avrete tutte le immagini salvate!


Come si fa ad archiviare le fotografie?

Le immagini scattate dalla fotocamera vengono scattate e salvate automaticamente dal server Webcam plug in due modi:


1) su una scheda SD inserita nel plug

2) su uno spazio FTP


Nel primo caso, le immagini sono raggiungibili dalla vostra rete LAN; dunque l'impianto può essere installato anche in postazioni remotre non raggiunte da internet. nel secondo caso, le immagini sono salvate su uno spazio web e sono consultabili velocemente da qualsiasi posto vi troviate.


Dovete creare, dunque, un account FTP su cui accedere per l'archiviazione delle immagini. Il Webcam plug, opportunamente configurato, provvederà autonomamente e dopo gni scatto, a salvare sullo spazio ftp una serie di immagini e precisamente:

cam.jpg - immagine processata
web_bg.jpg - immagine originale
cam_hhmm.jpg - per l'archivio dinamico delle ultime 24 ore
webcam_aammddhhmm.jpg - per l'archivio storico

é proprio la sequenza delle immagini dell'archivio storico e dinamico che potrà essere utilizzata per la creazione del filmato. Basterà scaricare la cartella di archiviazione per avere sul vostro pc tutte le foto scattate dalla fotocamera in settimane, mesi e addirittura anni !!!

Dovrete poi scaricare il programma gratuito Photolapse3 per montare il pochi secondi il vostro filmato timelapse. Altri software gratuiti, sono sicuramente Movie Maker su Windows e iMovie su Mac. Inoltre anche Picasa permette di creare video a partire da singole immagini. Infine si può utilizzare PhotoLapse (Software)JPGVideo (Software).

L'impatto del timelapse creato sarà più o meno attraente a seconda del soggetto che riprenderete: potrete avere una ripresa breve, esempio la crescita di un bocciolo o l'apertura di un fiore, oppure una ripresa molto lunga, ad esempio la costruzione di un palazzo.

In allegato in fondo a questo articolo, un video ottenuto dal montaggio di una serie di oltre 3000 fotogrammi ripresi, ad intervalli di un'ora in alcuni mesi, da una fotocamera compatta Canon Powershot A80 pilotata da un controller Webcam Plug


Di seguito due immagini, la prima mostra il programma Photolapse3 durante il suo utilizzo, la seconda mostra una sezione del software di gestione del webcam plug, durante le fasi di ripresa automatica delle fotografie.

timelapse con fotocamera digitale

timelapse con fotocamera compatta


Integrazioni:


>> Per avere maggiori informazioni su server Webcam Plug e sui kit per trasformare una fotocamera in webcam IP cliccate qui

>> Per scaricare il programma Photolapse3 cliccate qui


Alcune fonti per approfondire: ricerca eseguita dal grandissimo Gianluca Bufardeci
www.fotosservando.it


L'autore del blog sopracitato ha tratto informazioni da numerosi altri post sul web, puoi darci un’occhiata per approfondire:

Per prendere ispirazione e farti un’idea di cosa si può ottenere con la fotografia time lapse, guarda gli esempi contenuti in questi post:

Infine, due autori che sembra abbiano una certa fama nel campo:


In questa guida hai veramente tutto ciò che ti serve per realizzare i tuoi video time lapse. Non ti resta che provare. Un’ultima cosa: ricordati di avere le batterie ben cariche.